I giocatori di pallamano hanno sconfitto la Lituania e hanno giocato un play-off del Campionato del Mondo

Litevky sconfitto l’Azerbaigian il Sabato, 35:29, Czech National Team sopra di esso il Venerdì ha vinto 38:26 e superiori differenza di ballottaggio il primo gradino dello stato di avanzamento di un gruppo di tre potrebbero anche disegnare.

Tuttavia, ben presto divenne chiaro che i cechi soddisfatti con solo giocando un ambito posto. Un tocco di dramma aveva appena abbinare l’apertura di dieci minuti, lo stato di casa di 3: 4 appena cacciato, ma poi migliorato notevolmente la difesa ceca e Litevky stavano attaccando da un minuto a completamente sconcertato. L’avversario ha facilmente raccolto le palle e ha fatto un ottimo inizio per gli urti. Con un punteggio di 8 minuti, i padroni di casa aumentano il vantaggio con 11 –

I cechi avevano fino alla fine del primo tempo completamente dominante, che ha evidenziato l’eccellente Raníková porta.Con ogni intervento chirurgico, ha preso i calciatori lituani e ha preso tutti i tre lanci di sette metri.

Dopo la conclusione del primo semestre, la selezione ceca è stata massacrata dal comando di nove leghe. L’offensiva è iniziata annegamento in errori tecnici, mentre la Lituania soffiava la frizione e soprattutto Bernatavičiuteová che Tref si ritirò dal deficit desetigólové lontano, minaccioso.

“La prima metà ha deciso la partita. Lo abbiamo giocato molto bene, eccellente e proprio come volevamo. Era chiaro che in un tale ritmo tutto il gioco probabilmente non durerà. Ciò è stato anche confermato.Abbiamo iniziato ad avere qualche problema in difesa dove non poteva, come nel primo tempo, ma abbiamo controllato lo sviluppo “, ha detto poesie pullman.

Unità Repubblica riproduzione di un regime di mantenimento avventurò più vicino di quanto i rivali su sei gol e lo sviluppo dovrebbe segnare anche dopo l’alternanza sotto controllo. La Lituania in eccesso di sforzi rischiato troppo e fatto degli errori che a casa hanno dato spazio per contatori veloci. Per quattro minuti prima della fine della squadra baltica ha continuato a 27:31, ma è stato un miracolo poco tempo e operatori nazionali non sono preoccupati per il risultato.

“La paura del risultato, che non ha fatto. Non sto dicendo che l’intenzione era quella di agevolare il gioco. Abbiamo voluto continuare quello che siamo riusciti nel primo tempo, ma come ho detto, a sopportare l’intero match questo ritmo non è facile.Quindi ci siamo concentrati su come ottenere il punteggio sotto controllo e questo è quello che abbiamo fatto. Abbiamo tenuto fermamente le carte di avanzamento nelle nostre mani. Siamo felici di avere questa fase delle qualifiche imparato, e ora aspettiamo il sorteggio “, ha detto la poesia.

L’autore di sei gol Michaela Hrbkova che, insieme con il miglior marcatore Repubblica Kutlvašrová, considerate anche fondamentale partita in casa padronanza. “Abbiamo preso le parole dell’allenatore dopo la partita fallita con l’Azerbaigian. Siamo andati in questo modo completamente diverso e abbiamo deciso di giocare il gioco. Abbiamo imposto loro il nostro stile di gioco. Poi la concentrazione è diminuita un po ‘, causata da un grosso vantaggio.Ma non fummo affatto nervosi che abbassassero il vantaggio “, ha detto Hrbková

Annunci